Redazione Paese24.it

Tamponamento con feriti sul ponte di Roseto

Tamponamento con feriti sul ponte di Roseto
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La S.S. 106 continua a provocare incidenti: l’ultimo delle serie, ha registrato due feriti per fortuna non gravi. Il sinistro è avvenuto ieri pomeriggio (mercoledì) verso le 14 sul ponte del fiume Ferro nel comune di Roseto, ai confini con Amendolara, dove la già misera carreggiata della 106 non adeguata si restringe formando un vero e proprio collo di bottiglia. Qui, secondo una ricostruzione sommaria dell’incidente, un camion si è fermato di colpo per dare precedenza a un altro camion (come succede sempre, in quanto due mezzi persanti non riescono a transitare contemporaneamente, ndr) ed è stato tamponato violentemente da una Mercedes Classe B che, a sua volta, è stata tamponata da una Passat condotta da un extracomunitario di origini marocchine.

Sul posto è giunta la Polstrada di Rossano per i rilievi, i carabinieri di Roseto impegnati a regolamentare l’intenso traffico ed il 118 di Trebisacce a cui è toccato il compito di soccorrere i due automobilisti a bordo della Mercedes che hanno avuto la peggio, un uomo ed una donna di Roma e di Grottaferrata (Roma) che avrebbero riportato contusioni alle costole e la frattura di una mano per cui sono stati trasferiti presso l’ospedale di Rossano per gli accertamenti.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *