Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale, picchia la ex convivente per un cellulare

Rocca Imperiale, picchia la ex convivente per un cellulare
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella nottata i Carabinieri hanno tratto in arresto A.D., rumeno di 43 anni, bracciante agricolo, residente a Rocca Imperiale. I militari sono intervenuti, rispondendo ad una telefonata di emergenza al 112, poiché l’uomo ha picchiato, all’interno della sua abitazione, la propria ex convivente e connazionale di 37 anni al fine di impossessarsi del telefono cellulare della donna. La vittima è stata soccorsa e condotta presso l’ospedale di Policoro (Mt). Le sono state riscontrare contusioni varie, giudicate guaribili in sette giorni. Il cellulare è stato recuperato dai carabinieri e l’aggressore, su disposizione dell’Autorità Giudizia, è stato sottoposto ai domiciliari presso la propria abitazione.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *