Redazione Paese24.it

Corigliano, tentano furto in appartamento ma arrivano i Carabinieri. Un arresto dopo inseguimento

Corigliano, tentano furto in appartamento ma arrivano i Carabinieri. Un arresto dopo inseguimento
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un arresto per furto, a Corigliano Calabro, nella notte tra il 24 e il 25 aprile. I carabinieri della compagnia della cittadina della Sibaritide, nel corso della loro attività volta alla prevenzione di furti, hanno tratto in arresto il trentacinquenne L. S., nullafacente nativo di Corigliano e già conosciuto alle forze dell’ordine.

L’uomo, nella tarda serata di martedì, si era introdotto, con altri due complici, all’interno di un appartamento di via Cardame, di proprietà di una 37enne del luogo e momentaneamente incustodito. I tre, all’arrivo dei militari, hanno cercato di accedere in un appartamento adiacente, minacciando gli occupanti dell’abitazione con una pistola (probabilmente caricata a salve) ed esplodendo due colpi in successione. L’intervento delle forze dell’ordine ha messo in fuga i tre malviventi, ma uno dei tre è stato bloccato durante l’inseguimento a piedi.

La perquisizione ha permesso di accertare che l’uomo aveva asportato dall’abitazione 60 € in banconote e una serie di apparecchiature elettroniche. I carabinieri sono alla ricerca dei complici, mentre l’arrestato è stato tradotto presso la casa di reclusione di Rossano dove risponderà del reato di rapina aggravata in concorso.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *