Redazione Paese24.it

Villapiana, la residenza per anziani si farà

Villapiana, la residenza per anziani si farà
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Riesumato dalle sue ceneri e rimesso in pista dall’esecutivo-Montalti, sarà realizzato il Centro-Anziani con annesso Centro-Benessere, il cui progetto, sponsorizzato dal’esecutivo precedente, era stato bocciato dalla Regione Calabria per presunti vizi procedurali. A distanza di circa un anno gli attuali governanti di città, sollecitati dalla società “Opera 21” titolare dell’iniziativa che per poter realizzare il Centro ha investito oltre 100mila euro per acquistare il suolo, hanno modificato la procedura e, considerato che si tratta di una struttura che può essere utile a tutto l’Alto Jonio e in grado di sprigionare occupazione, ne hanno cambiato il percorso procedurale che ora passerà al vaglio del consiglio comunale che dovrà approvare un’apposita Variante al PRG.

Nel frattempo, l’Ufficio tecnico comunale diretto dall’arch. Severini ha indetto la Conferenza dei Servizi per martedì 23 giugno alla 10.30 presso la sede comunale alla quale sono stati invitati tutti gli enti aventi-diritto, compresa la Regione, per vagliare la regolarità delle procedure. Si tratta in realtà di una struttura alberghiera per anziani dotata di ben 90 posti-letto, destinata quindi a colmare una grossa lacuna esistente in tutto l’Alto Jonio. La sua realizzazione, se tutto andrà per il verso giusto, finirà anche per mettere d’accordo gli amministratori precedenti dell’ex Giunta-Rizzuto e quelli attualmente in carica che non hanno condiviso fin dall’inizio le procedure adottate dai loro predecessori le quali, secondo quanto ha sostenuto il sindaco Montalti, oltre ad aver seguito un percorso sbagliato avrebbero finito per scaricare sul comune i costi della fornitura dei servizi che oggi invece restano a totale carico della società che effettuerà l’investimento.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *