Redazione Paese24.it

Castrovillari. Città più pulita, stop al volantinaggio selvaggio

Castrovillari. Città più pulita, stop al volantinaggio selvaggio
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Nuove regole per la distribuzione di materiale pubblicitario

Download PDF

Nuove misure in arrivo per il decoro e la pulizia della città. Il neo sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, oggi (lunedì) ha firmato un’ordinanza che regola le modalità di affissione e distribuzione del materiale pubblicitario. Vietato, dunque, distribuire volantini, depliants, manifesti, opuscoli sotto le porte di accesso, sugli usci, negli androni delle abitazioni private, nelle cassette postali dove c’è il divieto di deposito per questo materiale e sui parabrezza dei veicoli. Non è permesso, inoltre, lanciare volantini, buoni-sconto, biglietti omaggio e altro materiale, affiggere manifesti sui pali dell’illuminazione pubblica, su quelli della segnaletica stradale, sui muri delle abitazioni private o comunque su strutture murali non regolarmente autorizzate in tutto il territorio comunale.

«Ciò – si legge in una nota – per frenare una diffusione indiscriminata di grandi quantitativi di carta che si ritorce sulla pulizia della città e sulle finanze dell’Ente. Ditte e incaricati delle operazioni di volantinaggio, che non contrastano con le norme della seguente ordinanza, dovranno ad ogni modo segnalarle al Comando di Polizia Municipale, almeno tre giorni prima dalla data d’inizio delle operazioni, indicando dove volerle effettuare. L’autorizzazione per effettuare il volantinaggio si intende rilasciata solo a seguito del pagamento dell’imposta comunale. Per manifestazioni politiche, sindacali, religiose, celebrative e di altro genere si potranno, invece, distribuire volantini nell’ambito delle manifestazioni autorizzate su aree pubbliche. Sono esclusi dai citati divieti – conclude la nota – le attività di volantinaggio per la comunicazione di pubblica utilità, rivolte alla cittadinanza per importanti e comprovati motivi».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *