Redazione Paese24.it

Corigliano, all’attrice Elisabetta Pozzi il premio “Aroldo Tieri”

Corigliano, all’attrice Elisabetta Pozzi il premio “Aroldo Tieri”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Successo a Corigliano per la prima edizione del Premio intitolato all’indimenticabile attore coriglianese: Aroldo Tieri. Quest’anno, nel corso di una significativa cerimonia all’interno del Castello Ducale “Compagna” nel cuore del centro storico della città ausonica, l’ambito riconoscimento è stato assegnato all’attrice Elisabetta Pozzi che, emozionata, ha ringraziato la giuria per la consegna del premio. Tanti gli interventi, prima della consegna del prestigioso riconoscimento, da parte di Giuliana Lo Jodice (attrice e compagna di vita del grande Maestro Aroldo Tieri), del sindaco Giuseppe Geraci, dell’assessore alla cultura Tommaso Mingrone e del giornalista Ernesto Paura, i quali hanno voluto ricordare, nel corso dei loro rispettivi interventi, la figura di Aroldo Tieri. Il Premio Tieri è stato voluto fortemente dal giornalista Paura, amico d’infanzia dell’attore coriglianese, insieme ad un Comitato formato da: Giuseppe Viteritti (ATC “Vincenzo Tieri” di Corigliano), Giuseppe Pellegrino (Teatro Anch’io di Corigliano), Antonio Panzarella, Liliana Misurelli, Gaetano Gianzi, Stefano Scigliano e Pasquale Aversente. In platea, oltre ad un numeroso pubblico, erano presenti: il vice-sindaco Paolo Oranges, l’assessore allo spettacolo Maria Francesca Ceo, oltre a molti consiglieri comunali, ma anche il Presidente della FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori) di Cosenza, Antonio Maria D’Amico, accompagnato dall’addetto-stampa Antonio Le Fosse e da alcuni esponenti del direttivo. La FITA, come ha sottolineato l’assessore alla cultura nel suo intervento, nel solco della tradizione culturale e teatrale nella città di Corigliano organizzerà, tra il mese di luglio e agosto, la prima rassegna teatrale dal titolo: “Quadrato in Scena – Premio Ausonia 2015.” Soddisfatto, in modo particolare, l’assessore alla cultura, Tommaso Mingrone, il quale ha dichiarato: “attraverso l’istituzione di un Premio Nazionale a lui dedicato, abbiamo voluto ricordare l’uomo, le sue qualità artistiche, la sua attività teatrale, la sua brillante carriera, ma, allo stesso tempo, abbiamo voluto rilanciare l’immagine di una città ricca di storia, di cultura e di arte.” Un plauso, oltre alla brava attrice e presentatrice Monica Vallerini, anche al quartetto “Euphoria” che, con una serie di brani eseguiti magistralmente e con grande ironia, ha allietato la serata al numeroso e qualificato pubblico seduto in platea. Appuntamento, infine, al prossimo anno con la seconda edizione del Premio Nazionale “Aroldo Tieri.”

Antonio Le Fosse

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *