Redazione Paese24.it

Il Lungomare di Trebisacce diventa…pista da corsa

Il Lungomare di Trebisacce diventa…pista da corsa
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Con l’arrivo della bella stagione, il Lungomare (ma non solo quello!) viene scambiato per una pista da corsa dalle auto sportive e dai centauri che sfrecciano strombazzando a tutte le ore del giorno e anche della notte, mettendo a rischio la sicurezza dei cittadini (soprattutto dei bambini) e disturbando la quiete pubblica soprattutto di notte e nelle ore pomeridiane. E’ la lamentela di diversi cittadini che abitano sul fronte-mare e dei genitori che accompagnano i bambini alla villetta comunale “Parco Polo” dove, oltre a po’ di verde, ci sono una serie di giochi per piccoli, i quali attribuiscono l’aggravarsi del fenomeno alla diffusa mancanza di senso civico, ma anche alla carenza di controllo. In realtà, dice qualcuno di questi cittadini , la strada è molto larga e pianeggiante e si presta al brivido della velocità, ma non bisogna sottovalutare le pericolose insidie per se stessi e per gli altri, tanto è vero che sul Lungomare si sono verificati incidenti gravissimi. Qualcuno di questi è costato la vita e qualche altro ha prodotto danni irreversibili a persone. Possibile, ci si chiede, che la gente abbia la memoria tanto corta? Dalla protesta alla proposta agli amministratori: visto che la Polizia Municipale è ridotta al lumicino, perché non si valuta l’opportunità di installare sul Lungomare i dissuasori di velocità come si usa fare nelle strade più a rischio dei centri urbani? Poche centinaia di euro di spesa e, forse, qualche incidente in meno sulla coscienza.

Pino La Rocca

Share Button

One Response to Il Lungomare di Trebisacce diventa…pista da corsa

  1. trebisacce 2015/07/04 at 19:18

    La scoperta dell’acqua calda

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *