Redazione Paese24.it

Moto, doppietta di Osnato al Mugello. Per pilota di Villapiana titolo ad un passo

Moto, doppietta di Osnato al Mugello. Per pilota di Villapiana titolo ad un passo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Non sembra conoscere ostacoli la cavalcata di Pietro Osnato in questa stagione del Trofeo Italia Interforze, classe Stock 600. Nel week-end appena chiuso, sul difficile tracciato del Mugello il giovane pilota di Villapiana piazza un perentorio uno-due  e mette le mani sulla vittoria di campionato. Un campionato che al momento lo vede dominatore di categoria con tre vittorie su tre gare disputate, e nella penultima tappa in Umbria , sulla tecnica pista di Magione, gli basterà conquistare un punto per portare a casa lo scettro del vincitore con una gara di anticipo.

Un week-end cominciato bene per il piota del Team SIX, che chiude le qualifiche del  venerdì con il quarto tempo in griglia. Posizione che purtroppo non gli ha impedito di partire male nella prima gara del sabato, quando allo spegnersi del semaforo è solo decimo alla prima staccata della S.Donato, una lenta svolta a destra  alla fine del lungo rettilineo. Nonostante l’intoppo di gran carriera si riporta a ridosso dei primi già al secondo giro. Poi è stata lotta di gruppo per il podio con la testa della corsa occupata da due piloti spagnoli, wild-card per questa gara, che però non prendevano punti ai fini della classifica finale. L’epilogo ha visto un bel terzo posto (e quindi primo escluse le prime due posizioni) agguantato dopo un arrivo in volata: ”Sono partito purtroppo male, ma ho avuto il merito di riportarmi subito nelle posizioni di testa” le parole di Osnato. “Purtroppo nulla ho potuto per la vittoria assoluta,  anche per via  di problemi  con la gomma anteriore che mi hanno rallentato soprattutto alla esse “Casanova-Savelli” , dove non mi sentivo sicuro a spingere forte in  percorrenza, perdendo così metri preziosi. All’ultimo giro, in vista delle Biondetti (la veloce esse che precede la Bucine, l’ultima curva prima del rettilineo di arrivo, ndA) ho avuto la meglio sul mio avversario, il poleman Romano, e quindi a tagliare il traguardo in terza posizione.”

Copione del tutto diverso invece quello della seconda partenza, con Osnato che stavolta scatta bene al via e si piazza nelle posizioni di vertice. Durante la gara poi è stata la solita bagarre con avversari per nulla disposti a mollare un solo centimetro pur di riuscire a portare  a casa la vittoria, ma nella  volata finale a tre è stato proprio il 20enne di Villapiana a bruciare tutti sull’allungo finale e chiudendo con un risultato che ha il suo peso notevole sull’esito del finale di stagione.Fine settimana bellissimo – dichiara raggiante– ora il campionato è vicino e mi basta guadagnare solo un punto a Magione a settembre” . Ora per Pietro, terminati gli impegni, anche scolastici, è tempo di  vacanze prima di ripartire dopo l’estate con due importanti appuntamenti . Oltre alla gara umbra, lo ricordiamo, sarà poi la volta della partecipazione come wild-card sempre al Mugello i primi di ottobre, in occasione dell’ultimo appuntamento stagionale del  CIV (Campionato Italiano Velocità), quando sarà  al via con Yamaha e Team SIX in classe Supersport.

William Toscani

Share Button

One Response to Moto, doppietta di Osnato al Mugello. Per pilota di Villapiana titolo ad un passo

  1. ClaudioP 2015/07/06 at 20:01

    Pietricello “Ozzy” Osnato è un mostro di umiltà e passione!
    Speriamo continui così!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *