Redazione Paese24.it

Castrovillari, emergenza caldo: serbatoi chiusi di notte e stop agli sprechi

Castrovillari, emergenza caldo: serbatoi chiusi di notte e stop agli sprechi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Ogni notte, dalle ore 00.30 alle 6, i serbatoi dell’acqua saranno chiusi, al fine di ottimizzare l’approvvigionamento e mantenere costante il servizio idrico. Il provvedimento, adottato dal Comune di Castrovillari, si rende necessario a causa del forte caldo. «La sospensione dell’erogazione idrica – fa sapere il Servizio Indrico Integrato dell’Ente – interesserà la zona a monte della città, parte di via Falese, parte nord di via dell’Agricoltura, parte nord di via SS. Medici (dallo stadio in poi), corso Calabria e traverse, via Pino Loricato, nonché le zone rurali di Cammarata». I residenti di contrada Cammarata, inoltre, a causa di una riparazione urgente sulla condotta di distribuzione dell’acquedotto, domani (14 luglio), saranno senz’acqua fino al tardo pomeriggio, appena conclusi i lavori.

Il Comune di Castrovillari si appella al senso civico dei cittadini per evitare sprechi e fare un consumo più accorto di acqua potabile. «In particolare – si legge in una nota – non è consentito innaffiare orti, giardini, prati, lavare terrazzi, superfici scoperte o automezzi. Ogni infrazione verrà punita a norma di legge». Il sindaco, Mimmo Lo Polito, precisa che «tali accortezze sono volte a garantire il flusso dell’acqua nelle singole abitazioni, a tutela di tutti i cittadini».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *