Redazione Paese24.it

A Castrovillari Buonocore per i “Suoni” etno-jazz

A Castrovillari Buonocore per i “Suoni” etno-jazz
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sarà Nino Buonocore, autore di “Scrivimi”, canzone ripresa nel 2014 dal compianto Mango, ad esibirsi domani (21 luglio) in occasione di “Suoni”, festival etno-jazz, sotto la direzione artistica di Gerardo Bonifati e Sasà Calabrese, in programma dal 17 al 24 luglio, al Protoconvento francescano di Castrovillari. Il cantautore napoletano si caratterizza per uno stile intimo e personale, in un raffinato e curato mix di jazz, soul, blues e pop. All’inizio del 2001, intraprende un delicato e raffinato cammino di ulteriore avvicinamento al jazz, mettendo su un sestetto di grande qualità e pubblicando del 2004 “Libero passeggero”. Buonocore riceverà il premio “Suoni d’Autore 2015”.

Ma non sarà l’unico appuntamento della serata. Ad aprire la kermesse Alfredo Biondo Jazz Sextet: le sonorità afro-americane si mescolano in un discorso musicale colto, ma comprensibile, in equilibrio tra improvvisazione e rigore della scrittura. Infine, a chiudere la serata, Fabio Macagnino: cantautore, percussionista, attore, approfondisce lo studio dei tamburi a cornice (con Arnaldo Vacca, Carlo Rizzo, Massimo Cusato) intrecciando la sua attività musicale con quella teatrale.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *