Redazione Paese24.it

Sequestrati tre autolavaggi nel cosentino

Sequestrati tre autolavaggi nel cosentino
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Tre impianti di autolavaggi, due a Rende e uno a Cosenza, sono stati posti sotto sequestro, nei giorni scorsi, dagli uomini del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale, durante i controlli effettuati in collaborazione con diversi Comandi Stazione del territorio, a tutela delle risorse idriche. Gli autolavaggi scaricavano, privi delle autorizzazioni previste, i reflui industriali nella fognatura comunale e non avevano mai smaltito i contaminati dagli idrocarburi provenienti dall’attività di lavaggio. In due delle strutture controllate è stata rilevata anche l’assenza di un impianto di depurazione e in uno di questi, a Rende, è stato rinvenuto un bypass per scaricare direttamente in fognatura. I titolari sono stati denunciati per attività di gestione illecita di rifiuti.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *