Redazione Paese24.it

ULTIM’ORA – Governo salva Lsu-Lpu calabresi. Rimediato pasticcio al Senato

ULTIM’ORA – Governo salva Lsu-Lpu calabresi. Rimediato pasticcio al Senato
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

“Esprimo soddisfazione per il recepimento nel maxiemendamento del Governo della proposta che consente agli Lsu-Lpu calabresi di poter continuare il loro rapporto di lavoro alle dipendenze dei comuni per garantire servizi essenziali alle comunità”. E’ quanto ha affermato il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, appena appresa la bella notizia proveniente dalla Capitale secondo cui la proposta che riguarda i lavoratori calabresi è stata inserita, nel primo pomeriggio di oggi (martedì) all’interno del maxiemendamento su cui il Governo proporrà la fiducia (questa sera, ndr).

Quindi dopo due giorni di protesta (nella foto), in seguito al pasticcio creato nella commissione Bilancio del Senato che aveva escluso l’emendamento “salva Lsu-Lpu” dal decresto sugli enti locali, lo stesso sarà accolto dando la possibilità alla Regione Calabria di utillizzare i 38 milioni di euro messi a disposizione che consentiranno così ai comuni calabresi di mantenere sotto contratto i 5.000 lavoratori.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *