Redazione Paese24.it

Castrovillari. Contrattualizzazione Lsu-Lpu, lavoratori incontrano il sindaco

Castrovillari. Contrattualizzazione Lsu-Lpu, lavoratori incontrano il sindaco
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Questa mattina (31 luglio), i lavoratori Lsu-Lpu del Comune di Castrovillari hanno incontrato il sindaco, Mimmo Lo Polito, per chiedere – come si legge nella nota di Vincenzo Laurito, segretario generale Nidil Cgil – «di dare corso all’applicazione del contratto, emettendo le buste paga dal 1° marzo e disponendo l’orario di lavoro contrattuale di 26 ore settimanali, anziché delle 30 ore settimanali finora svolte». Questo, in virtù dell’approvazione da parte del Senato di inserire nel maxi emendamento la stabilizzazione degli Lsu-Lpu calabresi, contrattualizzati a 26 ore settimanali, il 30 dicembre scorso. «Anche i lavoratori in carico al Comune di Castrovillari, esclusi – precisa Laurito – poiché l’Ente tardò l’invio telematico per la partecipazione al bando indetto dal Ministero competente, ora avranno diritto alla contrattualizzazione con decorrenza 1° marzo 2015», poiché è stata riconosciuta «la parificazione delle risorse finanziarie (38 milioni di euro) stanziate dalla Giunta Oliverio, ai 50 milioni di euro dei Fondi ministeriali».

«Il sindaco – rende noto il segretario Cgil – ha pienamente accolto le richieste del sindacato dando la sua disponibilità ad intervenire sugli uffici preposti per l’attuazione di quanto convenuto».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *