Redazione Paese24.it

Scrittore calabrese vince concorso nazionale “Lo scavo etrusco di Sasso Pisano”

Scrittore calabrese vince concorso nazionale “Lo scavo etrusco di Sasso Pisano”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

È’ lo scrittore calabrese Bonifacio Vincenzi, con il romanzo “Il mondo di Celie – Storia di un bambino etrusco”, il vincitore del concorso letterario nazionale “Lo scavo etrusco di Sasso Pisano”, nato da una intuizione nel 2014 di Nicola Gualerci, responsabile comunicazione dei Gruppi Archeologici toscani, e organizzato dal Gruppo Archeologico Sasso Pisano.

Premiazione e presentazione del libro – giudicato dalla commissione di esperti come miglior romanzo ambientato ai tempi degli etruschi – si terranno sabato 8 agosto, alle ore 16,30, presso il ristorante “Il Tinaio” di Sasso Pisano. Il libro verrà inserito nel volume Romanzi al tempo etrusco, edito dal Gruppo Archeologico Sasso Pisano che conterrà anche altri due romanzi meritevoli di pubblicazione rispettivamente di Eugenia Grimani di Roma, con il romanzo Dalla parte degli etruschi: tra mito e reatà; e di Chiara Canonici di Camerata Picena (AN), con il romanzo Larthia Spandui – Sacerdotessa di Saxo.

Il Gruppo Archeologico Sasso Pisano (G.A.S.P.) ha come obiettivo la tutela e valorizzazione del patrimonio dei beni culturali e ambientali della alta Val di Cornia e dell’Alta Val di Cecina in Toscana, in collaborazione con le autorità preposte.

La redazione

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *