Redazione Paese24.it

Cosenza, sorpresi a rubare in un cantiere. Quattro arresti

Cosenza, sorpresi a rubare in un cantiere. Quattro arresti
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Quattro rumeni, residenti a Cosenza, sono stati arrestati per furto aggravato, poiché sorpresi dai carabinieri mentre rubavano del materiale edile da un cantiere dislocato lungo le sponde del fiume Crati, dove sono in corso dei lavori. All’arrivo dei militari, i quattro: C.C.I, 23 anni, S.V.C., 27 anni, C.N.D., 22 anni, H.R., 39 anni, avevano già caricato nel bagagliaio della loro autovettura circa 80 giunti in lega metallica smontati dall’impalcatura del cantiere e, nel frattempo, già sistemavano i pannelli in metallo dell’impalcatura, per poi caricarli in un secondo momento. Al termine delle formalità di rito, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazione agli arresti domiciliari in attesa del Giudizio direttissimo, mentre il materiale, del peso complessivo di 3.500 kg, è stato interamente restituito alla ditta appaltatrice dei lavori.

La redazione

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *