Redazione Paese24.it

Crosia, non pagano il biglietto del bus e l’autista li sequestra. Arrestato

Crosia, non pagano il biglietto del bus e l’autista li sequestra. Arrestato
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Non hanno pagato il biglietto del viaggio dalla Romania e l’autista del bus li ha sequestrati. E’ accaduto a Mirto Crosia dove i carabinieri hanno arrestato un quarantenne di nazionalità rumena, T.B, accusato di sequestro di persona e violenza privata. Al termine del viaggio l’autista ha preteso il compenso da tre giovani connazionali (2 ragazze ed un ragazzo) e ha costretto i passeggeri a seguirlo in una casa, minacciando le due donne di farle prostituire e privando tutti e tre dei documenti e dei bagagli personali. Uno di loro è riuscito a liberarsi e a denunciare l’accaduto ai carabinieri che, giunti presso l’abitazione, hanno trovato le tre vittime in evidente stato di agitazione. L’uomo è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Castrovillari, su disposizione del Pm.

La redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *