Redazione Paese24.it

Castrovillari, raccolta rifiuti. «Città in ginocchio, cambiare gestione del servizio»

Castrovillari, raccolta rifiuti. «Città in ginocchio, cambiare gestione del servizio»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«Per ragioni incomprensibili, questa mattina (11 agosto) i lavoratori addetti alla raccolta dei rifiuti hanno attuato il blocco senza che pervenisse alcuna comunicazione all’Ente». A renderlo noto il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, precisando attraverso una nota stampa, che «tale situazione rappresenta una grave violazione dei diritti di tutti i cittadini di un servizio pubblico essenziale, regolamentato dalla legge». Netta la posizione del primo cittadino e dell’intera Amministrazione comunale che, proprio questa mattina, hanno deciso di convocare una riunione straordinaria, «nella quale – si legge nella nota – verrà discussa l’ipotesi della revoca del servizio all’impresa che se ne occupa e la conseguente assunzione diretta del servizio da parte dell’Ente. Inoltre, il licenziamento di tutti i lavoratori che hanno messo in ginocchio l’intera città». Il sindaco Lo Polito, si scusa intanto con i cittadini per «questo ennesimo disagio, sperando in una pronta e definitiva soluzione della problematica, con una diversa modalità di gestione del servizio stesso».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *