Redazione Paese24.it

San Severino diventa “Villaggio dei briganti”

San Severino diventa “Villaggio dei briganti”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ tutto pronto per la terza edizione del festival “La terra dei Briganti”, organizzato dalla Pro Loco del Pollino, che si terrà a San Severino Lucano il 13 e 14 agosto. Si partirà domani, alle ore 20, con la degustazione di piatti tipici al suono di musiche tradizionali della cultura brigantesca, per i vicoli del paese. Ma non solo: attraverso una rappresentazione teatrale itinerante, sarà riletta una pagina di storia, quella successiva all’Unità d’Italia, con particolare riferimento ai fatti di San Severino, che – nei suoi paesaggi – ancora conserva resti e testimonianze del brigantaggio, fenomeno che colpì il Meridione. Venerdì sarà allestita una mostra sui briganti del Pollino (le montagne rappresentavano un rifugio sicuro) e una documentazione-testimonianza della “vita” di quegli anni. Ad allietare la serata, con canti popolari, il gruppo “Suoni” di Terranova di Pollino e l’itinerario gastronomico “I sapori del Pollino”.

«Grazie al festival – ha dichiarato il sindaco di San Severino, Franco Fiore – si recupera il valore culturale e storico di un fenomeno che ha interessato la nostra terra».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *