Redazione Paese24.it

Il folklore castrovillarese protagonista in Romania

Il folklore castrovillarese protagonista in Romania
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Gruppo folkloristico della Pro Loco di Castrovillari promotore culturale delle tradizioni popolari calabresi, nel mondo. Questa volta, i colori degli abiti tipici castrovillaresi, quelli di un tempo, sono volati in Romania, dove il gruppo del presidente Eugenio Iannelli ha partecipato alla ventesima edizione del Festival Internazionale di Bistrita, tenutosi nei giorni scorsi, nel cuore della Transilvania. All’evento – patrocinato dal Ministero della Cultura rumena e dall’International Union of Folklore Associations  e diretto dall’artista Dorel Cosma – hanno partecipato 12 gruppi stranieri provenienti da Francia, Spagna, Tunisia, Serbia, Bulgaria, Israele, Polonia, Algeria, Messico, Italia, Brasile e Russia.

premio romania«Un’esperienza esilarante, occasione di crescita umana e culturale» per i giovani castrovillaresi, sorpresi piacevolmente «dal senso civico, dalla valorizzazione del proprio patrimonio culturale ed il valore dell’ospitalità» di un popolo che hanno avuto modo di conoscere e apprezzare.

Nel mese di giugno la “pacchiana” è stata protagonista all’Expo di Milano, dove il gruppo folkloristico si è recato per mettere in mostra le bellezze della tradizione e della cultura popolare castrovillarese.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *