Redazione Paese24.it

Salerno-Reggio. Incidente in un cantiere a Mormanno, muore operaio

Salerno-Reggio. Incidente in un cantiere a Mormanno, muore operaio
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un operaio è morto in un cantiere dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, in corrispondenza del km 165, questa mattina (venerdì) attorno alle 8.15, nel territorio del comune di Mormanno, nel cuore del Pollino. Faid Haireche, marocchino di 44 anni, che risiedeva a Sant’Angelo Le Fratte (Potenza), lavorava per un’impresa di carpenteria metallica. I carabinieri indagano sulle dinamiche, l’area dell’incidente è stata sequestrata. Anche l’Anas avvierà un’indagine per rendere più chiari i dettagli della tragedia. Dalle prime risultanze sembrerebbe che l’operaio sia rimasto schiacciato soto una trave metallica durante le fasi di montaggio. Ancora una vittima del lavoro, dunque, a distanza di pochi chilometri, dopo l’incidente del marzo scorso che costò la vita ad un giovane operaio rumeno e che portò alla conseguente chiusura del viadotto Italia, tra Laino Borgo e Mormanno, per alcuni mesi.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *