Redazione Paese24.it

Cassano, sms di minacce al sindaco Papasso

Cassano, sms di minacce al sindaco Papasso
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un messaggio minatorio rivolto al sindaco di Cassano allo Ionio, Giovanni Papasso. Il primo cittadino del comune dell’Alto Jonio ha presentato formale denuncia di querela contro ignoti, presentandosi alla tenenza di Cassano all’Ionio, in quanto il 23 agosto ha ricevuto un sms di minacce sulla propria utenza telefonica, utilizzata nell’esercizio della funzione di sindaco pro tempore del comune delle Terme, con il seguente testo: «Non pensare alla solidarietà degli altri perché quando scendi da cavallo ne avrai bisogno per te». Il messaggio anonimo di minaccia è stato inviato da una cabina telefonica sita in Viale Magna Grecia, a Sibari.

«Il messaggio intimidatorio – ha spiegato Giovanni Papasso – è arrivato due giorni dopo aver espresso solidarietà al collega sindaco di Albidona, Salvatore Aurelio, e aver partecipato a un incontro pubblico sulla legalità e la solidarietà. Sicuramente – ha proseguito il sindaco – l’ignoto mittente non ha gradito il mio intervento ed evidentemente non apprezza nemmeno il mio lavoro a favore del rispetto delle regole e delle leggi del nostro Paese e, a tal proposito, posso affermare a gran voce che andrò avanti nell’esercizio delle mie funzioni senza lasciarmi intimorire da simili atti e continuerò sul solco tracciato sino ad ora sempre portando avanti i valori della legalità».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *