Redazione Paese24.it

Castrovillari, inaugurata la palestra del Liceo Scientifico “E. Mattei”

Castrovillari, inaugurata la palestra del Liceo Scientifico “E. Mattei”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ stata inaugurata questa mattina, 30 gennaio, alla presenza di docenti, studenti, cittadini e rappresentanti politici, la nuova palestra del Liceo Scientifico “E.Mattei” di Castrovillari. Una giornata di festa, particolarmente importante perché l’Istituto non ha mai disposto di una palestra. «Una struttura nuova – come ha sottolineato la dirigente scolastica Giuseppina Campanella nel suo intervento introduttivo – attrezzata di laboratori e sale studio, che gli studenti trattano con riguardo, ma “monca” di qualcosa». I ragazzi sin da quando erano allocati a Palazzo Cappelli, per poter svolgere le attività di educazione fisica, erano, infatti, costretti a spostarsi fino al Polisportivo “1° Maggio”.

300120141176Dopo la dirigente scolastica è stato il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito ad intervenire esprimendo la propria gratitudine all’Amministrazione provinciale per «la realizzazione di opere pubbliche fondamentali per la città». Il primo cittadino ha fatto poi riferimento ad un’altra opera che non è mai stata realizzata, il Palazzetto dello Sport. Palazzetto dello Sport che rappresenta «il più grande rammarico» anche per il presidente della Provincia, Mario Oliverio (nella foto), che nel suo intervento conclusivo ha ricordato la realizzazione delle opere pubbliche che il suo esecutivo, giunto anch’esso al termine del mandato, ha concretizzato. Con il Palasport, però, così non è stato, «prima a causa di un errore del Comune di Castrovillari che ha indicato come sito in cui iniziare i lavori di cantiere quella che poi si sarebbe rivelata una discarica e poi bloccata dai provvedimenti del governo Monti». Il presidente Oliverio ha ricordato, inoltre, le cifre destinate alla messa in sicurezza e alla ristrutturazione degli edifici scolastici di Castrovillari, per un totale di oltre 5 milioni di euro. Seicentomila euro il finanziamento per la realizzazione della palestra inaugurata oggi.

Durante l’incontro sono intervenuti, inoltre, Piero Vico, consigliere provinciale e Maria Francesca Corigliano, assessore provinciale alla Cultura, la quale si è soffermata «sull’importanza della palestra, in quanto luogo educativo». Tutti gli interventi si sono conclusi con un augurio ai giovani per il loro futuro. E la festa dell’inaugurazione è stata dedicata proprio agli studenti che, a conclusione dei saluti istituzionali, hanno presentato la mascotte della palestra, hanno letto una poesia sullo sport e proiettato un video dedicato agli alunni che hanno frequentato il liceo negli ultimi dieci anni, sulle note della canzone di Vasco Rossi, “Cambia-menti”. Poi, tutti in palestra per il taglio del nastro e la benedizione di don Federico 300120141192Baratta, secondo cui «chiesa e scuola devono agire entrambe per il bene comune». La mattinata di festa si è conclusa con esibizioni sportive e l’esecuzione di coreografie di danza.
“We are the champions” il brano eseguito da un gruppo di ragazzi al taglio del nastro. Perché la realizzazione di ogni opera per la collettività, soprattutto per i più giovani, rappresenta una vittoria.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *