Redazione Paese24.it

Castrovillari, ricorso di Santagada. «Lo Polito si difenda con soldi suoi, non tocchi casse comunali»

Castrovillari, ricorso di Santagada. «Lo Polito si difenda con soldi suoi, non tocchi casse comunali»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Mimmo Lo Polito

Mimmo Lo Polito

Non si spegne il dibattito politico a Castrovillari, che vede, da una parte, Mimmo Lo Polito, eletto con soli 11 voti di scarto, svolgere il suo ruolo di primo cittadino e, dall’altra, Peppe Santagada delle “Liste Civiche”, che ha presentato ricorso contro il risultato elettorale, mettendo sul piatto cinque punti, legati ad una illegittimità nel procedimento di ammissione delle liste e durante la procedura di voto. Ma non è tutto. Ciò che contestano, ora, le Liste Civiche per “Santagada Sindaco di Castrovillari”, è la delibera del 30 luglio 2015, con cui il sindaco in carica Lo Polito e gli assessori Giovanna Leonetti, Aldo Visciglia e Pasquale Pace, hanno stabilito che il Comune si dovrà costituire nel ricorso elettorale.

Peppe Santagada

Peppe Santagada

Le Civiche chiedono la revoca di tale delibera poiché – a dire di Santagada “palesemente illegittima”. Infatti – si legge in una nota – «non poteva essere assunta da chi ha un interesse specifico alla costituzione dell’Ente: Lo Polito e i suoi assessori, in caso di accoglimento del ricorso, perderebbero il loro posto». Inoltre, il rappresentante delle Civiche sottolinea come questa sia «una “querelle” tra candidati, che non riguarda gli interessi del Comune, a maggior ragione gravando sulle sue casse». Santagada, infatti, lamenta che l’incarico dato all’avvocato Alfredo Gualtieri rappresenti «una spesa considerevole e non legittima del denaro pubblico». «Chi intende sostenere, in giudizio – si legge nella nota – una tesi che gli è utile, apra la propria tasca e paghi i propri difensori. Col denaro proprio».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *