Redazione Paese24.it

L’Alto Jonio piace ai registi. A Villapiana le riprese del film di Simona Izzo

L’Alto Jonio piace ai registi. A Villapiana le riprese del film di Simona Izzo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’Alto Jonio, con la sua natura per molti versi ancora intatta e un po’ selvaggia, continua ad ispirare i registi. Cosicchè, dopo i fratelli Avati che hanno scelto come location del film “Le nozze di Laura” Rocca Imperiale e Roseto Capo Spulico, anche Simona Izzo (nella foto ndr), nelle vesti di regista del film “Tragedia di una famiglia allargata”,  ha scelto come location per le riprese d’avvio del film Villapiana, per poi continuare nella città di Pitagora. E, a questo proposito, il comune di Villapiana ha reso noto che il 24 settembre, presso il palazzo Gentile  nel centro storico di Villapiana, si terrà un casting per selezionare figurazioni e comparse per il film che sarà girato tra la fine di settembre e gli inizi di ottobre 2015. Dal casting, che si svolgerà dalle 10 alle 13, per poi riprendere nel pomeriggio dalle 15 alle 17, verranno selezionati dieci figurazioni, di cui 2 muniti di auto e 2 di motorini, i quali dovranno partecipare a una serie di sequenze in azione e in più  30 ragazzi, molti con scooter, di un età compresa tra i 18 e 20 anni. E inoltre 40 figurazioni miste (per lo più ragazzi/e biondi/e e dalla carnagione chiara), di cui 1 finanziere, 2 hostess, 2 piloti e una squadra di pallavolo.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *