Redazione Paese24.it

Castrovillari, restauro castello. «Importante opportunità culturale per la città»

Castrovillari, restauro castello. «Importante opportunità culturale per la città»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sarebbero dovuti iniziare durante i giorni di “Civita… nova” (dal 17 al 20 settembre), i lavori di restauro e recupero del Castello aragonese, attrattore del centro storico di Castrovillari. Ecco perché l’Amministrazione comunale, guidata da Mimmo Lo Polito, aveva preferito chiudere alle iniziative l’antico maniero. Invece è oggi (6 ottobre) che il primo cittadino rende noto l’avvio dei lavori, finanziati nell’ambito del POR Calabria FESR 2007/2013 Pisl “Borghi Storici del Pollino”, per un importo di 727.500,00 euro, con un cofinanziamento del Comune di Castrovillari pari a 28mila euro. Sale riunioni, sale di lettura, sale espositive e la realizzazione di un Centro Arti, «occasione – ha dichiarato il sindaco Lo Polito – di crescita culturale e nuova opportunità anche per tutte le associazioni che operano nel settore». Queste le novità all’interno del Castello, la cui area sarà interamente video-sorvegliata. Come ha più volte ribadito, il primo cittadino punta molto sulla cultura e sulla valorizzazione del patrimonio storico e culturale, come «volano di sviluppo e centralità per il comprensorio, nonché per una fiorente stagione turistica».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *