Redazione Paese24.it

Ritrovata viva la donna scomparsa in Sila

Ritrovata viva la donna scomparsa in Sila
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ stata ritrovata stamane (7 ottobre) Brunella Guagliani, la donna di 54 anni che sabato mattina (3 ottobre) si era persa in Sila, nei boschi tra Bocchigliero e Longobucco, nel Cosentino, dove, in compagnia del cognato, era andata in cerca di funghi. Ieri erano stati trovati alcuni oggetti (un coltellino, un cestino e una bottiglietta d’acqua) che aveva con sé, alla sommità di un canalone. Questo ha permesso ai soccorritori di circoscrivere quella zona, ma le ricerche si erano fermate a causa del buio. La donna – secondo quanto si apprende – era caduta in un dirupo ed è stata ritrovata da agenti del Corpo forestale dello Stato e da operai di Calabria Verde proprio nel canalone alla sommità del quale, ieri, erano stati rinvenuti i suoi oggetti. La donna è infreddolita e visibilmente spaventata ma è cosciente e le sue condizioni sembrerebbero buone. Per il recupero, che durerà ore vista la zona impervia, sarà fatto intervenire un elicottero con verricello.

La redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *