Redazione Paese24.it

Castrovillari, Sanità. Graziano: «Riorganizzare subito spoke del Pollino»

Castrovillari, Sanità. Graziano: «Riorganizzare subito spoke del Pollino»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Il consigliere regionale chiede ad Oliverio l’immediata applicazione del decreto commissariale

Download PDF

«Rilanciare il servizio sanitario del comprensorio del Pollino partendo dalla riqualificazione dell’ospedale di Castrovillari». Secondo il consigliere regionale Giuseppe Graziano è questa «una condizione imprescindibile per offrire le giuste garanzie assistenziali agli utenti del territorio». «Il “Ferrari” – si legge in una nota – ha bisogno di una profonda opera di restyling e risanamento strutturale mirato a mettere in sicurezza l’immobile, oggi in condizioni precarie, e necessita ancora di vedere attivate tutte le unità ospedaliere previste da uno spoke, al momento mancanti (ad esempio Ortopedia)». Ciò che chiede Graziano – al centro di un’interrogazione presentata al presidente della Regione, Mario Oliverio – riguarda una serie di interventi urgenti per riqualificare l’ospedale di Castrovillari, in cui ora «si registrano molteplici criticità, sia da un punto di vista strutturale che di risorse umane».

Giuseppe Graziano

Giuseppe Graziano

«Ultimare i lavori di rifacimento e messa in sicurezza delle facciate esterne della struttura, che ad oggi risultano essere in una situazione precaria e di pericolo; rendere fruibile il nuovo complesso operatorio di Chirurgia, già ultimato ma ancora in fase di collaudo; ristrutturare l’ex reparto di Cardiologia, destinato all’apertura di una sezione di lungodegenza di Medicina. E poi, mettere a punto altre situazioni organizzative con l’implementazione di personale medico ed infermieristico». Queste le urgenze secondo il consigliere regionale che ha chiesto al presidente Oliverio «di adottare ogni utile provvedimento per porre fine, innanzitutto, alle inefficienze causate appunto dalla carenza di personale medico e specializzato, con particolare riferimento al reparto di Ortopedia, e – conclude Graziano – che sia solerte a garantire l’applicazione del decreto numero 9 del Commissario al Piano di Rientro già approvato».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *