Redazione Paese24.it

Allerta maltempo, Alto Jonio sotto scacco. Cresce la paura ad Oriolo

Allerta maltempo, Alto Jonio sotto scacco. Cresce la paura ad Oriolo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’Alto Jonio nella morsa del maltempo. Da due giorni abbondanti piogge accompagnate da una importante attività elettrica e da forti raffiche di vento stanno attanagliando il territorio, creando disagi e forte preoccupazione nei cittadini. Ad Oriolo, comune già fortemente colpito da eventi franosi, resta altissimo il livello di allerta. Si segnalano, infatti, frane e smottamenti in Contrada Salice, lungo la Statale 481, in direzione di Contrada Sparto, sul tratto di strada che collega Oriolo a Montegiordano. Secondo prime e frammentarie notizie, alcune famiglie sono state evacuate a scopo precauzionale. Al momento non si segnalano danni alle abitazioni e agli edifici.

Contrada Santa Marina ad Oriolo

Contrada Santa Marina ad Oriolo

Le forti piogge hanno causato un consistente innalzamento dei torrenti; che con l’avanzare delle ore potrebbero superare i livelli di sicurezza. Attenzionati in queste ore i torrenti Saraceno e Satanasso, tra Villapiana e Trebisacce, e il torrente Ferro, tra Roseto è Amendolara. Problemi anche alla circolazione stradale, con un incidente avvenuto nel primo pomeriggio sulla Ss 106 in località Tarianni, nel comune di Amendolara; fortunatamente senza gravi conseguenze.
L’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile continuerà nei prossimi giorni, anche se la perturbazione che si sta abbattendo con violenza sull’Alto Jonio dovrebbe attenuarsi. Il sindaco di Oriolo, Bonamassa, per oggi ha chiuso le scuole in via precauzionale.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *