Redazione Paese24.it

Calcio, 2^ categoria. Prova di forza dell’Amendolara, poker servito alla Crucolese

Calcio, 2^ categoria. Prova di forza dell’Amendolara, poker servito alla Crucolese
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Partita “tosta” ieri pomeriggio (sabato) ad Amendolara dove il risutato rotondo a favore dei padroni di casa è frutto della capacità dei locali di sottrarsi alla bagarre agonistica, imponendo alla lunga il proprio gioco. Si presentano in campo due squadre valide: l’Amendolara che a differenza dell’anno scorso sembra aver trovato sin da queste prime giornate di campionato la quadratura del cerchio e un’agguerrita Crucolese. Primo tempo abbastanza nervoso con l’Amendolara che però riesce ad assestare due colpi decisivi prima con il solito Jarar (un vero lusso per la categoria) che su assist di Rotondaro dribla l’estremo difensore avversario ed insacca. Il raddoppio arriva sugli sviluppo di un corner dove il capitano Munno è brava a staccare realizzando un gol da par suo. Prima del “thè caldo” i locali hanno altre due occasioni, con Jarar e Rotondaro, per chiudere definitivamente il match ma il portiere ospite ci mette una pezza.

La ripresa sembra scivolare via avara di emozioni con i giallorossi padroni di casa (ieri con una sgargiante seconda divisa grigio-neroazzurra) che controllano il match. Ma Jarar decide che ora di abbassare il sipario sulla partita e con una fulminea serpentina in area si procura lo spazio per la rete del 3-0 e la doppietta personale. A questo punto il match cala di intenisità ma c’è tempo per il poker con il nuovo acquisto Partepilo che da due passi insacca dopo un’azione, nemmeno a dirlo, del marocchino Jarar. Prova di forza dell’Amendolara che quest’anno sembra più che mai decisa al salto in Prima Categoria. Oggi pomeriggio (domenica) le altre partite del girone A.

AMENDOLARA (4-3-3): Ciriaco, Guerra, D’Angelo, Munno, Tarsia, Rotondaro, Mourid (Partepilo), Berlingieri (La Polla), Rizzo, Crocco, Jarar (Margiotta) – all. Vitale G.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *