Redazione Paese24.it

Calcio, Promozione. Colpaccio della Juvenilia: 4 a 1 casalingo sul Cotronei

Calcio, Promozione. Colpaccio della Juvenilia: 4 a 1 casalingo sul Cotronei
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La Juvenilia si rialza dopo lo scivolone esterno in quel di Lamezia Terme contro la Promosport e supera non senza difficoltà un ottimo ma sfortunato Cotronei. Il 4 a 1 finale é frutto di una ottima prestazione di carattere e di cinismo della formazione rosetana, di fronte ad una compagine ben organizzata e padrona del gioco per tutto il primo tempo. Ma il calcio é fatto anche di episodi, e agli uomini di Malucchi va il grande merito di aver saputo cogliere al meglio e capitalizzare le occasioni da gol, approfittando di una domenica da incubo del giovane portiere ospite Menzà. Sono infatti gli ospiti a gestire il possesso palla per buona parte della prima frazione di gioco, ma la difesa locale regge bene agli attacchi di Anellino e compagni. Ma è nel momento migliore del Cotronei che la Juvenilia trova il gol del vantaggio: Al 37′ minuto Franchino riceve palla sulla sinistra, il suo traversone diventa un tiro verso la porta di Menzà, che manca clamorosamente la presa regalando il vantaggio alla formazione rosetana. Il gol stordisce la squadra di mister Trapasso, che rischia di capitolare sul tiro di Galati al 38′ pt che colpisce l’esterno della rete.

Al cambio di campo la squadra del patron Antonio Bruno esce dagli spogliatoi con un’altra grinta rispetto al primo tempo, ma per la solita legge del contrappasso subisce il gol del pareggio degli ospiti. Al 4′ minuto della ripresa il tentativo deviato di Arabia diventa un assist per Anellino, che scatta in sospetta posizione di offside e spiazza Gualtieri, riportando cosi’ il risultato in perfetto equilibrio. Il pareggio non scuote la Juvenilia, che spinge sull’acceleratore alla ricerca del vantaggio. Ci prova Golia all’8′ minuto della ripresa su punizione, ma la sua conclusione mette in mostra le capacità di Menzà, che vola alla sua destra e devia la palla sopra la traversa. La personale sfida tra Golia e Menzà si ripete al 12′ minuto, e stavolta é l’attaccante rosetano ad avere la meglio: Galati subisce fallo a metà campo, La Banca batte a sorpresa e serve Golia in area, il quale supera l’estremo difensore ospite con un delizioso pallonetto che riporta la bilancia a pendere dalla parte rossoblu. Al 17′ della ripresa l’episodio che cambia volto alla gara. L’avanzata ospite viene fermata irregolarmente da Conte, da questo episodio nasce un parapiglia, nella mischia Colacino sferra un colpo al volto di Golia che cade a terra. Per la direttrice di gara è cartellino rosso nei confronti dell’attaccante ospite che finisce anzitempo sotto la doccia. In dieci contro undici saltano gli schemi per gli ospiti, ormai in balia delle avanzate locali. Non si lascia pregare la squadra rosetana, che ne approfitta per allungare con Galati al 29′ st. La punta rossoblu si avventa da attaccante di razza sulla corta respinta di Menzà sul tiro di La Banca e mette in cassaforte il risultato. Al 43′ minuto, quando ormai scorrevano i titoli di coda sull’incontro, Galati firma di testa il gol del definitivo 4 a 1, capitalizzando al meglio il traversone in area di Franchino e l’errore in uscita del portiere ospite.

Continua il testa a testa in vetta alla classifica tra Luzzese e Corigliano, vincitrici contro Botricello e Mke. Pareggia l’Amantea impegnata con il Soveratodavoli, non ne approfitta il Cariati, sconfitto di misura dal Filogaso. Manita del Torretta alla Promosport e tris esterno del Brutium Cosenza sul fanalino di coda Silana. Un punto ciascuno per San Fili e Garibaldina, impantanate a centro classifica.

JUVENILIA ROSETO: Gualtieri, Gallotta, Franchino, Conte, Simeone, Chiappetta, Russo, Golia, Galati, La Banca, Introcaso. In panchina: Tufaro, Nigro, Durante, Salerno, Matteo, Pastore, Roma. Allenatore: Malucchi.

COTRONEI: Menzà, Frijio, Oreste, Soluri, Carvelli, Olivo, De Luca, Arabia, Colacino, Lorecchio, Anellino. In panchina: Borza, Trapasso, Ierardi, Lonetto, Vizza, Ruga. Allenatore: Trapasso.

ARBITRO: Signorelli da Paola (Assistenti Palermo da Paola e Barcio da Cosenza).

MARCATORI: 37′ pt Franchino (J); 4′ st Colacino (C), 12′ st Golia (J), 29′ st Galati (J), 43′ st Galati (J).

RISULTATI 9^ GIORNATA: Luzzese – Botricello 3 – 0; Soveratodavoli – Amantea 1 – 1; Silana – Brutium Cosenza 0 – 3; Torretta – Promosport 5 – 0; San Fili – Garibaldina 2 – 2; Corigliano – Mke 3 – 1; Filogaso – Cariati 1 – 0; Juvenilia Roseto – Cotronei 4 – 1.

CLASSIFICA: Luzzese 25; Corigliano 21; Cotronei 18; Juvenilia 16; Amantea 15; Cariati 13; Promosport 12; Botricello e Filogaso 11; San Fili 10; Mke 9; Garibaldina, Torretta e Brutium Cosenza 8; Soveratodavoli 6; Silana 1.

PROSSIMO TURNO 15/11/2015:  Botricello – Corigliano; Brutium Cosenza – Soveratodavoli; Cariati – Luzzese; Amantea – Filogaso; Cotronei – Torretta; Garibaldina – Juvenilia; Mke – San Fili; Promosport – Silana.

Giovanni Pirillo

Share Button

One Response to Calcio, Promozione. Colpaccio della Juvenilia: 4 a 1 casalingo sul Cotronei

  1. Filippo Trapasso 2015/11/09 at 12:25

    Sul piano del gioco la mia squadra è stata superiore per tutti i 90 minuti, purtroppo è stata una giornata nera della difesa per non parlare della scorrettezza del mio giocatore e giustamente espulso ci ha costretti a giocare in 10. Ci mancavano pedine fondamentali a causa di infortuni, 2 difensori e attaccante. Questa sconfitta ci sarà utile per migliorarci. Saluti Trapasso.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *