Redazione Paese24.it

Montegiordano. Rischia di tagliarsi braccio con una sega, pensionato in ospedale

Montegiordano. Rischia di tagliarsi braccio con una sega, pensionato in ospedale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Rischia di amputarsi un braccio con una sega circolare mentre è impegnato a tagliare una tavola per un lavoretto “fai da te” nel magazzino sottostante la sua abitazione. E’ stato soccorso e trasferito con l’eli-soccorso all’Annunziata di Cosenza. L’incidente è capitato ieri mattina (venerdì) al pensionato S.F.C., 84 anni, ex impiegato postale residente a Montegiordano Paese che, per passare il tempo si dedicava a semplici lavori di falegnameria.

Questa volta però, per distrazione, l’avambraccio è finito sotto la sega ed ha rischiato l’amputazione. Sul posto sono subito confluiti i sanitari del 118 di Trebisacce e quelli dell’èquipe dell’eli-ambulanza che si sono prodigati per fermare l’emorragia di sangue che fuoriusciva dalla profonda ferita all’avambraccio. Dopo di che il 118 ha condotto il povero pensionato presso il campo sportivo da dove l’eli-ambulanza l’ha trasferito all’ospedale civile di Cosenza.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *