Redazione Paese24.it

La “prima” del Crotone a San Siro. In 5000 per la sfida di Coppa Italia

La “prima” del Crotone a San Siro. In 5000 per la sfida di Coppa Italia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Tim Cup 2015-2016, stasera la squadra rossoblù affronterà il Milan

Download PDF

Cresce l’attesa per la sfida tra Milan e Crotone, valida per il quarto turno di Coppa Italia. Sono almeno 5000 i tifosi rossoblù che riempiranno gli spalti di San Siro per sostenere la squadra, che per l’occasione indosserà una maglia celebrativa con la scritta “Milan-Crotone, 1 dicembre 2015 – Stadio San Siro”. Una partita che vale un sogno, perché la “Scala del Calcio” da sempre ha qualcosa di magico. Ed è così che ragazzi, nonni, bambini, muniti di sciarpe, sono partiti in pullman, treno o aereo per assistere allo spettacolo e sentire il profumo del manto erboso del “Meazza”. «Vogliamo fare bella figura: non andremo a Milano per chiedere la maglia come fossimo bambini, bisogna affrontare la gara come una partita di calcio. Cercheremo di fare il meglio possibile, da squadra vera: non vogliamo chiuderci in difesa. Anche se la differenza tra noi e il Milan è evidente». Questo il commento di Ivan Juric, allenatore del Crotone, protagonista da secondo classificato (ad un punto dalla vetta) nel campionato di serie B.

«Vincere» è, invece, l’unica parola d’ordine di Sinisa Mihajlovic. Non usa mezzi termini il mister rossonero, reduce da un netto 4 a 1 con la Sampdoria: «I giocatori che andranno in campo non dovranno pensare a quale squadra ci sarà di fronte, che sia il Crotone o un’altra: devono pensare che noi siamo il Milan e abbiamo il dovere di vincere. Sempre. Noi non giochiamo in Europa, per cui la Coppa Italia è un nostro obiettivo alla pari del terzo posto in campionato a fine stagione. Perdere col Crotone sarebbe una catastrofe». Intanto, in attesa di stasera (diretta alle ore 21 su Rai2), la Calabria si gode un piccolo sogno.

Federica Grisolia

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *