Redazione Paese24.it

Coppa Italia. Crotone a testa alta, il Milan passa solo ai supplementari

Coppa Italia. Crotone a testa alta, il Milan passa solo ai supplementari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Crotone calcio, nonostante la sconfitta al Meazza di Milano contro il Milan stellare del Presidente Silvio Berlusconi, esce a testa alta dalla Coppa Italia. La squadra rossonera, con fatica, ha superato i pitagorici ai tempi supplementari, grazie ai gol di Bonaventura e Niang. Finisce 3-1 per i rossoneri, in vantaggio con Luiz Adriano, raggiunti poi dal gol siglato da Budimir per il Crotone. Bonaventura prima e Niang dopo, chiudono la pratica. Agli ottavi, dunque, passa il Milan di Mihajlovic che dovrà affrontare la Sampdoria, a Genova, di mister Vincenzo Montella. Straordinaria la prova dei giocatori del Crotone che sono scesi in campo determinati e senza timore reverenziale. Una gara da incorniciare per i calciatori pitagorici che, dopo 120 minuti di gioco, hanno ricevuto i complimenti per la prova convincente in campo e gli applausi dei 6mila tifosi calabresi arrivati a Milano. Ora, dopo l’uscita di scena dalla Coppa Italia, il Crotone, allenato ottimamente da mister Ivan Juric, si concentrerà sul campionato di serie B dove al momento occupa il secondo posto in classifica. Il sogno è quello di riuscire a raggiungere, al termine della stagione agonistica 2015-2016, l’obiettivo della promozione in serie A.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *