Redazione Paese24.it

TeatroMusica, a Morano Calabro “La reliquia di Santa Giacinta”

TeatroMusica, a Morano Calabro “La reliquia di Santa Giacinta”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Continuano gli appuntamenti teatrali all’insegna del buonumore con la XV Stagione di TeatroMusica, organizzata da L’Allegra Ribalta in sinergia con il Comune di Morano. Protagonisti all’auditorium, domenica 6 dicembre, alle 18,30, saranno gli attori della compagna napoletana “Ma chi m’’o ‘ffa fa’” con “La reliquia di Santa Giacinta”, scritta da Luciano Medusa e diretta da Alfredo Scarpato. La commedia brillante, divisa in due atti, si basa su una sceneggiatura semplice, dai ritmi serrati, con battute, doppi sensi e situazioni paradossali per un dissacrante spettacolo comico. È la storia di una prostituta extracomunitaria che si trova a Napoli attirata da un uomo senza scrupoli che la costringe al mestiere più antico del mondo. Riesce a sottrarre i soldi per comprare un biglietto aereo per tornare al suo paese e fugge dal suo aguzzino, rifugiandosi nella Parrocchia di Santa Giacinta, dove trova Peppino, il sacrestano, che tenterà in tutti i modi di aiutarla a fuggire. Nella parrocchia però c’è un intenso viavai e Peppino deve faticare non poco a nascondere la ragazza provocando tutta una serie di situazioni comico-surreali con un esilarante colpo di scena finale.

Sulla scena dell’auditorium di Morano ci saranno Ciro Cirillo (Peppe il sacrestano), Enzo Gattullo (Don Armando il parroco), Annarita Scarpato (Juta), Elisa Guarracino (Zì Carmela), Anna Russo (Zì Teresa) e Genny Tello (Tore ‘o sparatore). “La reliquia di Santa Giacinta” ha avuto numerosi premi e riconoscimenti tra cui quello a Ciro Cirillo come miglior attore protagonista nella Rassegna Nazionale Teatro Dialettale 2012 di Soveria Mannelli (CZ) e il premio alla Regia per Alfredo Scarpato nella rassegna “Premio città di Volla” 2013 di Volla (NA). Visto il successo e l’apprezzamento che TeatroMusica sta avendo, gli organizzatori invitano tutte le persone interessate allo spettacolo a prenotare in anticipo i biglietti presso “Au Rendez-Vous” di Morano Calabro.

La redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *