Redazione Paese24.it

Ricercatore castrovillarese scopre nuove molecole contro Hiv

Ricercatore castrovillarese scopre nuove molecole contro Hiv
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Luca Sancineto

Luca Sancineto

Nuovi strumenti contro il virus dell’Hiv arrivano dal selenio. Le ricerche sono state effettuate direttamente dal dipartimento di Scienze farmaceutiche dell’Università di Perugia e pubblicate sulla rivista americana Journal of Medical Chemistry. A progettare e sintetizzare le nuove molecole, Luca Sancineto, ricercatore castrovillarese, che spiega: «Innovativo è il target dei nostri composti, la proteina NCp7. Questo “bersaglio” non è facile da raggiungere e controlla passaggi fondamentali per la vita e la replicazione del virus. Le molecole selenorganiche che abbiamo realizzato intervengono inibendo selettivamente questa proteina e uccidendo il virus con un meccanismo contro il quale il virus non ha, ancora, imparato a difendersi. L’altro aspetto interessante è infatti l’attività di questi composti su tutte le varianti del virus Hiv comprese le forme resistenti ai farmaci attualmente in uso e gli isolati clinici».

Soddisfatto «per il lavoro che un valente figlio di Castrovillari sta portando avanti con altri colleghi, in collaborazione con il Rega Institute di Lauven in Belgio, leader mondiale per gli studi biochimici sul virus dell’Hiv», il sindaco, Mimmo Lo Polito. «Un vanto ed orgoglio – ha commentato il primo cittadino – per la nostra comunità che, anche in ambito scientifico, offre capacità e personalità di altissimo profilo e spessore a difesa della vita, della sua qualità, contro patologie che minano l’esistenza umana. I nuovi strumenti per combattere il virus dell’Hiv aprono una speranza su cui l’impegno è forte e continuo, consapevoli che dedizione e passione combatteranno anche questa sfida con tenacia grazie a uomini appassionati e valenti».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *