Redazione Paese24.it

Castrovillari. Sfida golosa al centro anziani, ecco i vincitori

Castrovillari. Sfida golosa al centro anziani, ecco i vincitori
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Una gustosissima gara per i più golosi, quella organizzata dal centro anziani “Varcasia” di Castrovillari. Dopo il vino novello, questa volta, ad essere protagonisti, i dolci preparati da ben oltre trenta partecipanti – donne di tutte le età – che domenica (13 dicembre) si sono sfidati a suon di uova, zucchero e farina. Dalle torte alle crostate, dai bignè ai cupcake, dalle ciambelle ai dolci tipici come le “ciotaredde”, tutti preparati e confezionati nei minimi dettagli, alcuni in tema natalizio, perché ad essere votati, oltre al sapore, sono stati presentazione e creatività. A comporre la giuria, una commissione di membri esperti: Luigi Blotta, Luigi Gallo, Domenica Scirgalea, Monica Oliveto e, “giudice d’eccezione”, il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito. La manifestazione, a cui hanno partecipato anche altri rappresentanti dell’Amministrazione comunale, è stata allietata dal suono della zampogna, e da versi in vernacolo recitati da Franco Pirrera.

La torta vincitrice

La torta vincitrice

Ad aggiudicarsi la prima edizione del concorso “Dolci sapori” – coordinato da Vincenzo Todaro, con la collaborazione delle studentesse dell’Istituto Alberghiero Erika Cosma e Angelica Salerni – Giuseppina Franchino, con la sua colorata torta a forma di cestino. Sul podio, inoltre, Maria Francesca Iannibelli, con un dolce alle noci (2° posto), e Ivana Grisolia, con i suoi cupcake dal cuore tenero di nutella (3° posto). La giornata è stata immortalata con delle targhe ricordo per i vincitori e un attestato per tutti i partecipanti. Inoltre, come vuole la tradizione nel giorno di Santa Lucia, la sagra del granturco, preparato dai membri del centro, sia nella versione dolce (con il vino cotto) che in quella salata (con il peperoncino piccante), e offerto ai presenti.

 Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *