Redazione Paese24.it

Cassano, domenica e lunedì si torna al voto. Lione: «Governeremo la città come una vera squadra»

Cassano, domenica e lunedì si torna al voto. Lione: «Governeremo la città come una vera squadra»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Palazzo di Città a Cassano

In dirittura d’arrivo la campagna elettorale col candidato a sindaco del centrodestra Mimmo Lione che lancia il suo appello alla città di Cassano Jonio: “Il rinnovamento è nella continuità. Confidiamo negli elettori”. N’è convinto Lione il quale ritiene che Cassano abbia  già scelto confermando col voto di domenica e lunedì prossimi, le proprie intenzioni, che assegneranno al centrodestra, che ha già la maggioranza in consiglio, anche la fascia tricolore del sindaco”.

Continua la sua riflessione Lione: “La città ha dimostrato di aver compreso la bontà ed i contenuti del nostro progetto politico, privilegiandoli rispetto agli attacchi scomposti, polemici, personali e pretestuosi di un centrosinistra che pure unito non è andato oltre il 37% dei consensi di lista ed è rimasto sotto il 40% anche col suo candidato sindaco. È evidente, insomma, come il giudizio dell’elettorato ci abbia premiato ancora una volta, spronandoci ad andare avanti ma a farlo con rigore e serietà”.

Prosegue Lione: “A questo impegno, che facciamo nostro, non verremo meno. Per poco meno di 400 voti è mancata la vittoria al primo turno anche del candidato sindaco. Vinceremo questo ballottaggio riproponendo il modello al quale ci ispiriamo per governare la città: il gioco di squadra”. Spiega il candidato sindaco del centrodestra: “Non ci sarà una persona sola al comando, ma insieme a me prenderanno le redini di Cassano un gruppo di persone capaci e competenti, tra di loro molti giovani e altrettante donne, che sosteranno il loro sindaco anche nell’amministrazione del Comune. Una squadra rende il proprio allenatore ancora più forte. E con questa forza stiamo guadagnando consensi e apprezzamenti, girando tra la gente e ascoltandone i problemi, rispetto ai quali proporre come soluzioni azioni mirate e concrete, coscienti e responsabili, evitando il ricorso alla fumosità della mera propaganda”.

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *