Redazione Paese24.it

Natale solidale a Rossano, raccolta viveri per le famiglie bisognose

Natale solidale a Rossano, raccolta viveri per le famiglie bisognose
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il popolo rossanese, ancora una volta, si è dimostrato generoso nei confronti di quanti hanno bisogno. Nell’ultimo fine settimana, grazie ad una serie di iniziative, sono stati raccolti viveri di ogni genere e giocattoli per i tanti bambini bisognosi. Il Comitato Rossano Centro Storico, diretto dalla dottoressa Donatella Visciglia, ha raccolto derrate alimentari, dinanzi al discount “Qui” in Contrada Donnanna allo Scalo cittadino, che saranno consegnati a diverse famiglie indigenti. In Piazza Bernardino Le Fosse, grazie alla piena volontà dell’Architetto Rapani (Esponente politico di “Fratelli d’Italia”) e dell’Officina Jonio, si è dato vita, nella serata di domenica 20 dicembre, alla manifestazione di solidarietà dal titolo: “Porta un dono per i bambini meno fortunati.” Tanti i rossanesi che, per l’occasione, hanno raggiunto la centralissima piazza per consegnare, ai tanti volontari, giocattoli di ogni genere che saranno portati, nella giornata di mercoledì 23 dicembre, alla Croce Rossa Italiana (Sezione di Rossano) che provvederà alla consegna dei numerosi giocattoli raccolti ai bambini meno fortunati. La serata è stata allietata da alcune “cover band” come i 100% Pooh, Ligabue, Guccini, Baglioni, Renato Zero, I Briganti della Sila, Savoia Brothers, Gianfranco Ferrarese. Brave le due conduttrici: Deborah Ferraina e Vittoria Converso, coadiuvate dall’irrefrenabile comicità di “Aforismi Rossanesi,” che hanno presentato, con grande bravura, l’evento a scopo sociale. In piazza, inoltre, erano presenti diversi gazebo con l’esposizione di numerose opere d’arte portate in mostra da numerosi artisti del territorio e dai bambini della Scuola d’Arte “AngelRose” diretta dalla giovane artista rossanese Emanuela Bosco. Anche l’“Associazione Venerabile Serva di Dio Madre Isabella De Rosis,” tramite la vendita di oggetti creati dagli associati, ha raccolta fondi, nel corso della serata, da destinare, prevalentemente, in beneficenza ai tanti bambini bisognosi. Un plauso, infine, ai fautori della due rispettive iniziative di solidarietà in cui il popolo rossanese si è dimostrato, ancora una volta, generoso.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *