Redazione Paese24.it

Rossano, i piccoli dell’asilo rivivono la nascita di Gesù Bambino

Rossano, i piccoli dell’asilo rivivono la nascita di Gesù Bambino
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Applausi per tutti i bambini delle scuole dell’infanzia del centro storico di Rossano che, in occasione delle festività natalizie, hanno rappresentato “La nascita di Gesù… a Rossano”. I piccoli attori si sono cimentati, magistralmente, nei diversi personaggi che raffigurano la natività che, in modo particolare, ha entusiasmato i tanti genitori. Il filmato in Dvd, realizzato dai fratelli Amoriello, è stato presentato, per l’occasione, nella sala rossa di Palazzo San Bernardino. All’evento hanno preso parte, oltre ai numerosi familiari degli alunni, il Dirigente Scolastico, Antonio Franco Pistoia, ma anche il corpo docente delle tre scuole dell’infanzia: San Bartolomeo, G. Rizzo e Via Borghesia.

Bravi tutti i bambini, veri protagonisti del video, i quali, nella splendida location dell’azienda agricola della famiglia Vulcano in località Colagnati nella zona collinare della città bizantina, hanno rappresentato, con grande gioia ed entusiasmo, la nascita di Gesù. Al termine della proiezione del filmato, tra gli applausi di quanti hanno partecipato all’evento, il Dirigente Pistoia ha voluto fare i complimenti a tutti i bambini e, in particolare, all’intero corpo docente delle tre scuole dell’infanzia del centro storico per l’ottimo lavoro. Il Dirigente Pistoia, poi, ha voluto rivolgere i migliori auguri di un sereno Natale ai bambini, alle famiglie e agli insegnanti. La mattinata, poi, è terminata con le canzoncine natalizie interpretate dagli stessi alunni dell’infanzia e con l’arrivo di Babbo Natale che ha distribuito caramelle e doni a tutti i bambini. Da sottolineare, infine, la piena sinergia tra le colleghe delle tre scuole dell’infanzia che, con grande impegno e dedizione, hanno preparato i bambini, prima della registrazione del filmato dedicato interamente alla natività di Gesù, i quali sono stati bravi e spontanei nel svolgere il ruolo a loro assegnato: da Giuseppe alla Madonna, da Gesù Bambino all’Angelo Custode, dai pastorelli alle lavandaie, per poi finire con i diversi artigiani di un tempo.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *