Redazione Paese24.it

Rossano, la discarica di Bucita va a fuoco. I Verdi: «struttura pericolosa per i cittadini»

Rossano, la discarica di Bucita va a fuoco. I Verdi: «struttura pericolosa per i cittadini»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’incendio divampato qualche giorno all’interno della discarica di Bucita di Rossano non ha lasciato indifferente il mondo politico. A intervenire su questo episodio è la sezione rossanese dei Verdi, da sempre attenta alle problematiche legate al sito in questione e che ora chiede con forza di fare luce sulla vicenda. «Continuiamo a ribadire  – si legge in una nota diramata dai Verdi – che quel sito rappresenta un pericolo per l’incolumità dei cittadini e dell’intero territorioChe quella struttura rappresenti  uno scempio ambientale di portata enorme che ha avuto e che avrà delle ripercussioni sulla salute e sulla qualità del territorio ne siamo più che convinti, come del resto anche la Procura che in seguito al presidio popolare del 2009 lo ha definito  “disastro ambientale  plurimo”. L’ultimo accadimento provocato – prosegue la nota – dall’autocombustione di rifiuti ammassati in un capannone, richiama ulteriormente la situazione tragica in cui versa ancora la gestione dei rifiuti in questo territorio e in Calabria, fatta di impianti inadeguati e obsoleti che continuano ad essere una piattaforma di ricezione di tonnellate di rifiuti indifferenziati, piuttosto che un impianto adeguato a selezionare materiali di riciclo».

I Verdi, in chiusura di nota, esigono che «si faccia luce su quanto accaduto e si individuino le responsabilità oltre ad auspicare provvedimenti che possano porre fine a questa vicenda».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *