Redazione Paese24.it

Trebisacce, dalla “Fidelitas” una Befana speciale per i bimbi meno fortunati

Trebisacce, dalla “Fidelitas” una Befana speciale per i bimbi meno fortunati
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Grazie all’associazione socio-culturale “Fidelitas” anche i ragazzi portatori di disagio familiare, in occasione dell’Epifania del Signore, hanno potuto ricevere la visita di una generosa befana che ha portato loro tanti bei regali. L’iniziativa, come si diceva, è stata dell’associazione di volontariato “Fidelitas” presieduta dall’avvocato Giuseppe Vena di Corigliano Calabro che è già alla sua seconda iniziativa benefica a Trebisacce dopo “la partita del cuore” di qualche tempo addietro.

Nel giorno della befana, lo stesso presidente Vena in compagnia di altri soci, hanno dapprima acquistato le calze della befana ed i relativi regali poi si sono recati a Trebisacce per consegnarli ai bambini disagiati ospitati presso i due Istituti delle suore del “Virgo Fidelis” e delle suore del” Sacro Cuore “che ospitano in tutto una cinquantina di ragazzi che, non avendo una famiglia, o avendone una con problemi di disagio socio-affettivo, sono ospiti delle suore. «L’emozione nella consegna dei doni – ha confidato l’avvocato Vena – è stata molto forte a livello di impatto emotivo perchè toccare con mano la sofferenza, vedere i bambini felici, regalare loro un sorriso e vedere i soci della “Fidelitas” commuoversi e condividere la felicità della buona azione compiuta, è stata una sensazione impagabile».

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *