Redazione Paese24.it

Calcio, 2^ categoria. Amendolara domina Krosia e vola in testa con un super Jarar

Calcio, 2^ categoria. Amendolara domina Krosia e vola in testa con un super Jarar
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella foto, l’esultanza dell’Amendolara a fine partita

Il campionato di seconda categoria ha una nuova regina, l’Amendolara. Una valanga giallorossa si è abbattuta sabato pomeriggio sull’ex capolista Krosia e il risultato di 4-0 lascia pochi margini di commento. Ma una domanda: cosa ci fa Aziz Jarar in un campionato di seconda categoria? Il gioiello marocchino cala il poker e manda in visibilio l’ambiente che ormai sogna il salto di categoria. Jarar (nella foto) fa la differenza ed è l’arma in più dell’Amendoara che grazie alle sue doppiette, triplette e poker (praticamente segna in tutte le partite) è salita al primo posto in classifica. I ragazzi di mister Vitale hanno preparato bene l’incontro in settimana, gara molto sentita nello spogliatoio. In partita, l’unico vero brivido per i locali sull’1-0, sventato da una bella parata di Ciriaco sotto l’incrocio. Il Krosia nella ripresa, già sotto di tre gol, ha provato con l’orgoglio a reagire lasciando inevitabilmente ampie voragini per i contropiede avversarsi. Nota di merito per la società amendolarese, guidata dal presidente Angelo Soldato, l’esordio nel finale del giovanissimo Alex Buongiorno, classe 2000.

amendolara-krosia 2Ormai le gerarchie del campionato sono delineate con Amendolara e Krosia che si giocheranno la promozione diretta, con il Piragineti Rossano però in agguato pronto ad esultare per qualche passo falso. Dietro c’è l’Oriolo che prova a restare agganciato al treno perché il pallone è pur sempre rotondo. E nella prossima giornata nuovo big match per il Krosia che attende il Piragineti, con tutte e due le squadre pronte ad approfittare del turno di riposo dell’Amendolara

RISULTATI 1^ GIORNATA DI RITORNO SECONDA CATEGORIA GIR. A: Amendolara-Krosia 4-0 (sabato); Oriolo-Crucolese 5-0; Sporting Terranova-Nuova Pol. Sandemetrese 0-3; Lauropoli-Nuova Rocca Imperiale 0-0; Piragineti-Atletico Altomonte 4-2 -Ha riposato: Cropalati

CLASSIFICA: Amendolara 26; Krosia e Piragineti 25; Oriolo 21; Nuova Pol. Sandemetrese 17; Cropalati 15; Lauropoli 11; Atletico Altomonte 10; Nuova Rocca Imperiale 8; Crucolese 7; Sporting Terranova 0

PROSSIMO TURNO – 24 gennaio h. 14,30: Krosia-Piragineti; Atletico Altomonte-Lauropoli; Nuova Rocca Imperiale-Sporting Terranova; Nuova Pol. Sandemetrese-Oriolo; Crucolese-Cropalati – Riposa: Amendolara

Vincenzo La Camera

___________________________________________________________________________________________________________________

ORIOLO – CRUCOLESE 5 -0 

La prima di ritorno sorride all’Oriolo, che si sbarazza agevolmente della Crucolese con un inequivocabile 5-0. I padroni di casa mettono subito in chiaro le cose con una partenza a spron battuto che, al 7’, frutta il vantaggio. Basile giunge puntuale all’appuntamento col cross di Siciliano e incorna in rete la sua undicesima gioia stagionale. Il gol non muta lo spartito della gara: è sempre l’Oriolo a premere alla ricerca del raddoppio. Alla mezz’ora gli sforzi gialloverdi vengono premiati per merito di Mundo, abile a battere il portiere ospite, dopo aver raccolto un altro invito dello straripante Siciliano ed essersi liberato, con un pregevole pallonetto, del suo marcatore. Si va all’intervallo con l’impressione che i giochi siano ormai fatti. Impressione confermata al 53’: Siciliano decide di mettersi in proprio e, su passaggio filtrante di La Banca, suggella l’ottima prestazione firmando il tris. Gli ospiti non abbozzano reazione e restano all’angolo, l’Oriolo ha gioco facile nel dilagare. Al 65’ R. Oriolo arrotonda il punteggio con un colpo da uomo d’area navigato. Nel finale, La Banca bagna l’esordio in gialloverde con il preciso diagonale che chiude le danze.

Marcatori: 7’ Basile, 30’ Mundo, 53’ Siciliano, 65’ R.Oriolo, 83’ La Banca.

Oriolo: Amendolara, Campana, Adduci, Bellitti, Siciliano, Flocco, Mundo (65’ Santagata), Munno, Oriolo, Rusciani (10’ La Banca), Basile (65’Palermo).   All. Rusciani

Pierfrancesco Greco

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *