Redazione Paese24.it

Castrovillari, studenti dell’ITCG in corsa per le Olimpiadi di Informatica

Castrovillari, studenti dell’ITCG in corsa per le Olimpiadi di Informatica
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sono circa 13.851 gli studenti provenienti dagli Istituti Superiori (479 in totale, di cui 13 calabresi e 5 della provincia di Cosenza) che hanno partecipato alla selezione scolastica dell’edizione 2015-2016, svoltasi in contemporanea nazionale, delle Olimpiadi Italiane di Informatica, organizzate dall’Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico (Aica), in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. Tra questi – come avviene ormai da anni – i ragazzi, trenta per la precisione, dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Pitagora – Calvosa” di Castrovillari, diretta dalla preside Rosa Maria Paola Ferraro, unica scuola della zona del Pollino e di tutto il Nord Calabria ad aver partecipato. Gli studenti sono stati selezionati dai rispettivi docenti d’informatica nelle classi I – II – III e IV. La prova, da svolgere in 90 minuti, consisteva in 20 problemi di cui 5 a carattere logico-matematico, 8 a carattere algoritmico e 7 di programmazione nel linguaggio Pascal.

Medaglia d’oro, a pari merito, per Lorena Palermo, Fabiana Laino e Franc Berisha. Argento per Valentina Rimola, mentre, sul terzo gradino del podio Miriam Romano, che ha conquistato così la medaglia di bronzo. Le prime due “atlete” sono state ammesse alla selezione regionale, in programma il prossimo 14 aprile 2016. Le Olimpiadi di Informatica prevedono, infatti, tre stadi di selezione: scolastico (del singolo istituto), regionale e nazionale, con l’obiettivo di diffondere la cultura informatica nel sistema di istruzione superiore e, contemporaneamente, far emergere e valorizzare le “eccellenze” esistenti nella scuola italiana con positive ricadute sull’intero sistema educativo. A tutti i ragazzi in gara del “Pitagora – Calvosa” sono andati i ringraziamenti dei loro docenti e i complimenti del dirigente scolastico, prof.ssa Ferraro, che ha fortemente voluto la partecipazione all’iniziativa.

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *