Redazione Paese24.it

Accordo Regione – Comuni, la strada Crosia – Longobucco si farà

Accordo Regione – Comuni, la strada Crosia – Longobucco si farà
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La famigerata strada che collegherà Mirto Crosia a Longobucco si farà. C’è l’accordo infatti tra la Regione Calabria e i comuni di Longobucco e Cropalati per la concretizzazione del collegamento del secondo stralcio del 4°lotto, con l’attuazione di un progetto,quindi, che potrebbe essere una vera rivoluzione per il rilancio turistico della Sibaritide e della Sila.  A darne notizia è stato il primo cittadino di Longobucco, Luigi Stasi, che nella mattinata di giovedì 28 gennaio, insieme al collega sindaco di Cropalati Luigi Lettieri e al responsabile comunale Giuseppe Felicetti, ha incontrato, a Catanzaro, l’assessore regionale ai lavori pubblici Roberto Musmanno e il dirigente generale del dipartimento regionale infrastrutture Domenico Pallaria. Presente anche il consigliere regionale Domenico Bevacqua. «La realizzazione di questo ulteriore stralcio di lotto – ha dichiarato Stasi– darà la possibilità di collegare lo Jonio alla Sila in 30 minuti, e di raggiungere Longobucco,  dalla SS 106, in poco più di 15 minuti,  favorendo così i flussi turistici dal mare verso l’altopiano e i paesi dell’entroterra. Per i lotti già realizzati fino a frazione Manco – ha aggiunto – si stanno ultimando le procedure di collaudo amministrative».

(Nella foto il tratto di strada Sila – Mare già realizzato ndr)

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *