Redazione Paese24.it

Oriolo, studenti in visita all’osservatorio sismologico. Lezione sulle cause dei terremoti

Oriolo, studenti in visita all’osservatorio sismologico. Lezione sulle cause dei terremoti
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si è tenuto sabato 19 maggio presso il Piccolo Teatro Valle di Oriolo, un incontro sui terremoti e sulle loro cause (nella foto). Due ore di lezione tenute dal Prof. Vincenzo Toscani con gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Montegiordano (guidato dal Dirigente scolastico Vincenzo Gerundino), seguite da una visita all’osservatorio sismologico nel castello di Oriolo (dedicato a S. Francesco di Paola) e alle strumentazioni presenti nel Liceo Classico “Ugo Foscolo”. Una dissertazione sui terremoti e sulla loro origine, con la proiezione di video e di slide informative, su di un tema tristemente attuale alla luce degli eventi sismici che in questi giorni hanno colpito la zona del Ferrarese a Nord di Bologna.

Dalle teorie degli antichi greci sui terremoti nell’Egeo, a quella della tettonica a zolle (ampiamente approfondita anche in video), passando per gli studi sui terremoti dello storico oriolese Giorgio Toscano del 1693; la lezione ha così toccato il fenomeno degli eventi sismici in tutti i suoi aspetti, sia quelli prettamente scientifici (la deriva dei continenti di Wegener), sia quelli di interesse pratico e storico (gli strumenti antichi, le scale di misurazione e gli effetti generati dai terremoti).

Gli alunni e i loro docenti hanno seguito con interesse la lezione e le indicazioni del Prof. Toscani su di un tema tanto vasto, quanto di pubblico interesse, soprattutto in un’area come quella dell’Alto Jonio che (lo ricordiamo) è a rischio 2 in una scala che misura da 1 a 4 l’indice di sismicità del territorio italiano.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *