Redazione Paese24.it

A Cerchiara la seconda tappa del Campionato di lettura per bambini

A Cerchiara la seconda tappa del Campionato di lettura per bambini
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sarà a Cerchiara di Calabria la seconda tappa del Campionato di lettura “Zoira & Max”, abbinato alla serie Zoira & Max (Ag Book Publishing Editrice) – ideata dallo scrittore Bonifacio Vincenzi e illustrata dall’artista Germana Di Rago. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale guidata da Antonio Carlomagno, si terrà sabato (6 febbraio), alle ore 16.30, presso la sala convegni (ex scuole medie) ed è rivolta ai bambini dai 6 ai 12 anni per avvicinarli alla lettura. In questa seconda tappa i giovani lettori leggeranno i primi due episodi della serie “La gatta rapita” e “Il mistero del vecchio mulino”. Inoltre, il bambino, nei suoi cinque minuti di tempo a disposizione, potrà presentarsi parlando un po’ di sé e, se vorrà, potrà fare un breve commento sul libro di cui leggerà il brano. Il Premio procederà a tappe in vari paesi calabresi; ogni tappa avrà un suo vincitore che avrà diritto successivamente a partecipare alla finale in programma nel mese di maggio.

I piccoli lettori che parteciperanno alla tappa di Cerchiara sono: Giuseppe Golia, Amalia Radu, Leonardo Grisolia, Alessia Bellizzi, Raffaella Bruno, Francesco Lauria, Giulia Santagada, Antonio Mastrota, Paolo De Angelis e Romana Ramundo. Ad essere protagonisti in tutto e per tutto, i bambini. La manifestazione sarà coordinata, infatti, dalla giovane Michela Lo Caso.

La giuria che valuterà le performance è presieduta da Maria Perrone e composta da: Piero De Vita, Flora Catalano, Giuseppe Masci, Teresa Falbo, Angelo Parrotta, Giuseppe Massaro, Lisa Lauria, Filomena Rago, Maria Teresa Laino e dalla piccola Caterina Chiaradia. Alla manifestazione saranno presenti lo scrittore Bonifacio Vincenzi, l’illustratrice Germana Di Rago e il sindaco Carlomagno.

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *