Redazione Paese24.it

Castrovillari, ignoti a caccia di soldi per il canile comunale. Ma è una truffa

Castrovillari, ignoti a caccia di soldi per il canile comunale. Ma è una truffa
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«Nessuno è autorizzato a richiedere somme di denaro, per conto dell’Amministrazione comunale, a favore di cani o beni in custodia nel canile municipale». A dare l’allarme, il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, che mette in guardia i cittadini da possibili frodi, in seguito ad alcune segnalazioni ricevute da residenti castrovillaresi e da associazioni ambientaliste di Milano, riguardanti richieste di denaro da parte di persone, non bene identificate, per supportare cani e beni all’interno del canile di Castrovillari. L’Amministrazione comunale avverte i cittadini a «non prendere in considerazione tali domande invitandoli, dunque, a non erogare alcun contributo per questa causa».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *