Redazione Paese24.it

Rossano verso le amministrative, il “no” dei Verdi a «inciuci e lotte intestine»

Rossano verso le amministrative, il “no” dei Verdi a «inciuci e lotte intestine»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

“Alleanze trasversali? No, grazie!”. I Verdi di Rossano non hanno intenzione di scendere a “compromessi” in vista delle elezioni amministrative che interesseranno, a giugno del 2016, la comunità bizantina  La portavoce rossanese del partito del Sole che ride, Elisa Romano, ha affermato che «il nostro partito è e sarà completamente avulso da certe logiche, in ogni realtà in cui si troverà ad operare, avendo da tempo scelto un percorso di rinnovamento che parte dai propri dirigenti  e mira al cambiamento reale dell’intera classe politica regionale».

La Romano ha specificato che «la strada che dappertutto dovrà essere percorsa è quella dell’allontanamento dalle grandi ammucchiate, dalle coalizioni che mirano semplicemente a riportare consensi senza una programmazione seria in materia di ambiente e diritti, da quei soggetti e quelle forze politiche la cui ambiguità è storicamente provata e documentata». La rappresentante dei Verdi ha concluso affermando che, a suo avviso, è «meritorio coinvolgere nell’azione politica quelle forze e quei cittadini che da sempre lottano e si spendono per il proprio territorio, quegli attori sociali che mirano al rinnovamento reale e concreto non soltanto anagrafico ma di contenuti e di agire politico. Scelte come quelle fatte su Rossano, in cui il partito ha deciso chiaramente di sostenere le forze del cambiamento e di tirarsi fuori dagli inciuci e dalle lotte intestine, sono scelte che reputiamo vincenti».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *