Redazione Paese24.it

Castrovillari. Discarica di Campolescio, a scuola si parla di ambiente e attualità

Castrovillari. Discarica di Campolescio, a scuola si parla di ambiente e attualità
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

I lavori di messa in sicurezza della discarica di Campolescio, nel cuore di Cammarata (contrada di Castrovillari), al centro di un incontro tra Amministrazione comunale, addetti ai lavori e studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Pitagora-Calvosa”. Tenutosi nell’auditorium della scuola, al dibattito hanno partecipato il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, l’assessore comunale all’Ambiente Pasquale Pace, l’architetto Leucino Cavuoto, direttore dei lavori per la messa a norma della discarica, e Aldo Borzillo dell’Arpacal. Tutti hanno documentato «l’intervento, finanziato con un milione di euro di fondi europei, da effettuare sulla discarica incendiata nel 2009, seguendo – si legge in una nota del Comune – le precise indicazioni dell’autorizzazione integrata ambientale regionale». L’area permetterebbe di scaricare circa 20 tonnellate di rifiuti indifferenziati al giorno.

???????????????????????????????Tra le voci contrarie al progetto di riqualificazione, il consigliere comunale Ferdinando Laghi, per conto delle Liste Civiche e del Comitato per Cammarata, il quale ha ribadito «il danno e la ricaduta negativa che subirebbe il Distretto agroalimentare di qualità e i prodotti d’eccellenza che vi vengono coltivati». Di opinione opposta, invece, l’Amministrazione Lo Polito, secondo cui «l’opera rafforzerebbe la qualità e l’immagine del territorio, tutelando le forze impiegate nelle produzioni agricole e salvaguardando l’ambiente». L’incontro, a cui hanno partecipato anche i responsabili degli uffici comunali preposti, esponenti del mondo sindacale e delle organizzazioni di categoria, nonché rappresentanti di altri istituti scolastici, ha permesso agli studenti – come ha sottolineato la preside dell’Itcg, Rosa Maria Paola Ferraro – di acquisire capacità critica e personale su temi di attualità locale.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *