Redazione Paese24.it

Comune di Cosenza. Dopo la caduta di Occhiuto, nominato il commissario

Comune di Cosenza. Dopo la caduta di Occhiuto, nominato il commissario
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ Angelo Carbone il commissario nominato dal prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao, per la provvisoria gestione del Comune di Cosenza, in seguito alle dimissioni di 17 consiglieri comunali, con quattro mesi di anticipo sulla scadenza naturale, che hanno sancito la caduta del primo cittadino, Mario Occhiuto. Al commissario sono conferiti, oltre ai poteri spettanti al Consiglio, anche quelli del sindaco e alla Giunta comunale. Il Prefetto Angelo Carbone, 61 anni, è laureato in giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma. Direttore del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno, dal settembre 2014 è a capo della Direzione Centrale per l’Amministrazione del Fondo Edifici per il Culto. Tra i suoi più recenti incarichi, quello di Capo di Gabinetto del Ministro per l’Integrazione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *